Sacro Monte di Crea

Sacro Monte di Crea, Serralunga di Crea - opiniones y fotos

Sacro Monte di Crea
4

4.0
275 opiniones
Excelente
98
Muy bueno
139
Promedio
36
Mala
1
Horrible
1

angelino677
Casale Monferrato, Italia6.272 aportes
Una Deposizione ritrovata
oct. de 2021
Abbiamo avuto il privilegio di una visita guidata alla Basilica del Santuario di Crea condotta da Manuela Meni e Chiara Mainini, incontro di approfondimenti volto alla conoscenza di cinque chiese della Diocesi di Casale anticamente Tra le chicche in navata destra un dipinto appena restaurato da Marie Helen Cully, una Deposizione tra i Santi, era stato recuperato arrotolato nella galleria dell’organo. Citazione per la tavola di Macrino d’Alba e la cappella di Santa Margherita. Poi, ammirando al volo un quadro del Vermiglio in sacrestia, tutti al refettorio dell'ex convento dove c’è stato un momento a cura della restauratrice Maria Grazia Ferrari e del direttore dei beni artistici diocesani Raffaella Rolfo he hanno presentato le migliori pratiche di manutenzione delle opere e degli arredi ecclesiastic. In quesro salone abbiamo anche ammirato una Natività splendida scultura di Giovanni Bonardi da Villanova.
Escrita el 12 de octubre de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

CHT570
Limbiate, Italia8.433 aportes
I misteri del Rosario
sept. de 2021
Il Santuario ha avuto una lunga costruzione: iniziata nel 1648 dai Canonici di Vezzolano, è proseguita nel 1798 coi Lateranensi, nel 1801 coi Serviti e infine è stata ultimata dai Minori Francescani dal 1820 al 1992.
La facciata è in stile barocco ed ha un mosaico dedicato alla Madonna Assunta.
L'interno è a tre navate, con archi ogivali e volte a croce.
Contiene bellissimi affreschi cinquecenteschi.
Il Sacro Monte è costituito da 23 cappelle e 5 romitori che narrano i misteri del Rosario. Il percorso è facile e ultimabile in circa una mezz'ora, all'interno di un bellissimo bosco e pertanto ideale in estate. Consente una vista panoramica.
Escrita el 22 de septiembre de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

luigi n
Piamonte, Italia15 aportes
Santuario e Cappelle votive
jun. de 2021
Vecchio profilo cancellato..forse per prolungata inattività
Santuario di Crea e 23 cappelle votive..merita una visita..percorso non molto agevole...ma..al termine ci si sente..ben appagati.
Escrita el 15 de septiembre de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Massimiliano P
Novara, Italia16.718 aportes
Sacro Monte di Crea
ago. de 2021
Il Sacro Monte di Crea si trova a circa 15 minuti d’auto da Casale Monferrato e rappresenta un bell’esempio di questa forma di percorsi devozionali molto diffusi in Piemonte e Lombardia. Centro del Sacro Monte è la piazza dove sorge il santuario mariano, nella cui facciata spicca un bel mosaico, mentre al suo interno meritano di essere ammirati gli affreschi tardo quattrocenteschi della cappella di Santa Margherita e diversi interessanti dipinti. Dalla piazza inizia anche il percorso che, sviluppandosi all’interno del bosco del parco naturale, permette di raggiungere le 20 cappelle, tutte decorate con statue ed affreschi che rievocano scene sacre. L’itinerario culmina nella cappella del Paradiso, nel punto più alto del monte, che però attualmente è chiusa per lavori di restauro. In realtà le cappelle sono 23, ma le prime tre sorgono lungo la strada che da Serralunga sale al santuario. Oltre al santuario ed alle cappelle, nel complesso si trovano anche 5 piccoli romitori, intimi luoghi di preghiera dedicati a figure di Santi. Comodo da raggiungere in auto, con grande disponibilità di parcheggi piuttosto vicini alla piazza, dove si possono trovare anche un caffè, un ristorante ed un negozio di articoli religiosi. Tutte le cappelle sono chiuse e si possono vedere attraverso le grate delle porte. Le tre cappelle vicine a quella del Paradiso hanno anche delle reti applicate alle grate e in questo caso è davvero difficoltoso scorgerne le decorazioni interne. Va tenuto conto anche che nei fine settimana di bella stagione il luogo potrebbe essere piuttosto affollato.
Escrita el 11 de septiembre de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

franco-franky52
Novara, Italia495 aportes
Una piacevole visita (di relax e devozione)
ago. de 2021
Il luogo comprende il Santuario, una serie di cappelle (costruite in epoca barocca e -dopo un periodo di rovina.- restaurate/ricostruite a partire dalla metà 800), e un grande parco naturale. Fa parte dei Sacri Monti di Piemonte e Lombardia, proclamati patrimonio dell'umanità UNESCO circa vent'anni fa.
Il santuario è costituito da una struttura di base molto antica (belli e imponenti i pilastri in pietra, con qualche bassorilievo), poi abbellita nel XV-XVI secolo (interessanti gli affreschi della cappella di S. Margherita. di recente attribuiti al fratello di M. Spanzotti) e in seguito ristrutturata in epoca barocca (facciata inclusa), Un capolavoro spesso trascurato dalle guide è invece la pala della Madonna con Bambino e Santi di Macrino d'Alba (del 1503): stupenda (cercatela verso il fondo della navata di destra)!
Il parco è ben tenuto e vi sono spesso panchine e aree picnic; l'atmosfera è rilassante, con punti dotati di vista panoramica sulle colline del Monferrato. Il percorso di visita alle cappelle (immerse nel verde, ma di interesse artistico non sempre elevato) inizia e termina nella piazza del Santuario, ove si trovano anche un piacevole ristorante con piatti della tradizione piemontese (e anche con vendita di prodotti locali) e un bar.
Si consiglia una visita in giorno infrasettimanale, dotati di calzature adeguate. I posti parcheggio (gratuiti) hanno dimensioni troppo ridotte: si consiglia vivamente una loro ridefinizione con misure maggiori!
Escrita el 3 de septiembre de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

simona g
Asti, Italia19 aportes
Luogo di pace
ago. de 2021 • Familia
Dalla semplice passeggiata panoramica, alla passeggiata tra le cappelle che percorrono la vita religiosa...rimane sempre una luogo dove la mente ed il corpo può meditare e rilassarsi! Sul piazzale principale domina la Basilica...circondata da un bar ed un ristorante. Comodo parcheggio gratuito.
Aspetto di vedere la fine del restauro del Paradiso!!
Escrita el 26 de agosto de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Enza M
Bolonia, Italia95 aportes
Delusione ..,
ago. de 2021 • Pareja
Animata da grande interesse sono arrivata al Santuario. La visita è risultata piuttosto deludente... le cappelle che definiscono il percorso del Sacro Monte sono chiuse e le varie rappresentazione contenute sono malamente visibili attraverso le grate delle porte ... tutto malcurato e trasandato ... le opere scultore non sono ben conservate ... probabilmente le restrizioni anti COVID hanno avuto il loro peso, ma di certo manca una manutenzione di base .... la posizione e il percorso sarebbero suggestivi, invece il risultato è piuttosto triste e senza alcun pathos ...
Peccato davvero... non si ha l’impressione di un luogo di pellegrinaggio.... l’unica cosa che sembra funzionare è il ristorante (!)
Escrita el 26 de agosto de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

phat_dawg_21
Alpharetta, GA11.244 aportes
Church set in a park
jun. de 2021
The church is dark, but very striking, with several chapels which contain the remains of frescos, and many beautiful ceilings.

This site is a bit of a misnomer since it is built on a hill rather than a mountain. It is one of the nine Sacred Mountains of northern Italy which are groups of chapels and other architectural elements erected between the end of the 15th and the beginning of the 18th century. They are dedicated to various aspects of the Catholic faith.

In 2003, UNESCO registered the "Sacred Mountains of Piedmont and Lombardy" site on the World Heritage List.

This Church is set in a wooded parkland which is a very popular place for picnics and family outings.

The church was built in the late 1580’s around an existing sanctuary dedicated to the Virgin Mary whose creation is traditionally attributed to Saint Eusebius of Vercelli, around 350 AD. Eusebius is also said to have installed the statue of the Madonna which is still venerated in the sanctuary.

During the eighteenth century, the Sacro Monte fell into a state of neglect. Between 1796 and 1801, the incursions of the French revolutionary troops contributed to the ruin of many structures, statues, and frescoes. For some decades the Sacro Monte was abandoned, but in 1820 a community of Franciscan friars became responsible for the Sanctuary and began to restore some buildings. In 1885 a systematic restoration campaign began, supported by the bishop of Milan Nazari di Calabiana.
Escrita el 25 de agosto de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

SilvanoPrest
Montebelluna, Italia103 aportes
Luogo di meditazione
jun. de 2021
Bellissimo santuario sulle colline piemontesi, con un pregevole altare, molte tele di grande interesse e un percorso esterno di meditazione con una ventina di cappelle finemente decorate. Ne consiglio la visita
Escrita el 30 de julio de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Alesam969
Milán, Italia2.068 aportes
Vista spettacolare e piacevolissima passeggiata nel parco
jul. de 2021 • Familia
Sito organizzato molto bene, con ampio parcheggio, ristorante, bar, negozio souvenirs.

Poi, la passeggiata sul sacro monte è davvero suggestiva, con una vista spettacolare.

Secondo me vale la visita. Ingresso gratuito.
Escrita el 10 de julio de 2021
Esta opinión es la opinión subjetiva de un miembro de Tripadvisor, no de TripAdvisor LLC.

Mostrando resultados de 1 a 10 de 275
¿Falta algo o hay algo incorrecto?
Sugiere ediciones para mejorar lo que mostramos.
Mejorar este perfil